Jennifer Aniston

“Ha seguito la dieta degli omogeneizzati”.

Per essere in forma sul set di ‘MIA MOGLIE PER FINTA’, si è nutrita con 14 omogeneizzati al giorno, per un periodo indefinito. Ha probabilmente seguito la “baby food diet” ideata da Tracey Anderson, la trainer delle star che ha aiutato Gwyneth Paltrow a tonificare le gambe per la prima di Iron Man 2. La versione originale prevede 14 omogeneizzati al giorno a base di frutta e verdura, più carne magra e verdure per cena (facoltativi se si scelgono alche omogeneizzati di carne).

La teoria su cui si basa è che i cibi facilmente digeribili favoriscano una rapida perdita di peso. Concetto opinabile e mai dimostrato scientificamente, oltre che assolutamente diseducativo!

Non solo per l’aspetto psicologico, ma anche per la funzionalità dello stomaco che, ricevendo solo cibi di facilissima digestione, può “impigrirsi”, predisponendo a difficoltà digestive, una volta tornati all’alimentazione normale. Senza contare che  questa dieta non consente una vita sociale normale. Può essere utile per depurare il colon, ma una tantum, al massimo 2 giorni.

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Don't have account. Register

Lost Password

Register