Ecco come sapere se siete già troppo magre

– Intanto, dovete valutare il BMI (Body Mass Index) che si ottiene dividendo il vostro peso per l’altezza al quadrato. Se il numero ottenuto è inferiore a 18 si entra nella fascia della magrezza eccessiva. Per esempio, se pesate 51 kg e siete alte 1,68 m, dovete fare 51 : (1,68 x 1,68). In questo caso, otterrete proprio 18. Attenzione!

– Confrontate questo dato con la vostra costituzione: se siete esili o longilinee, un BMI di 18 potrebbe essere accettabile, ma avete una struttura ossea robusta, un ulteriore dimagrimento è pericoloso!

Le regole basilari, per essere magra, ma in salute:

1) Proteine: la dose giusta, ma non solo carne

Per rimanere toniche dovete assicurarvi 1-1,2 g di proteine per kg di peso corporeo. Mai di meno. Pesate 51 kg? Avrete bisogno di 51-61 g di proteine al giorno, pari a 1 piatto di pasta o cereali, 30 g di grana, 1 porzione di pesce, carne o hamburger di soia e 1 uovo oppure 150 g di piselli. Le proteine vegetali dovrebbero rappresentare il 35 % delle proteine giornaliere.

2) Carboidrati: integrali, ad ogni pasto

Il fabbisogno di carboidrati è di almeno 160-200 g al giorno. Sceglieteli a basso indice glicemico e ricchi di fibre come avena e segale. Meno insulina assicura linea perfetta ed energia!

3) Grassi: non tutti vengono per nuocere

I grassi sono fondamentali poiché favoriscono la produzione di ormoni, danno sazietà e conservano la pelle giovane: tassativi, ogni giorno, 3 cucchiai di extravergine, 10 g di frutta secca come spuntino e una manciata di semi nell’insalata.

La vostra diet coach Samantha B.